Piana Luciano

Piana Luciano detto Pirata

27 luglio 1921 - 10 gennaio 1945.

Note sintetiche

Causa della morte: Per ferite
Occupazione: Fabbro

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 luglio 1944 - 10 gennaio 1945)

Scheda

Luciano Piana, «Pirata», da Giuseppe e Maria Vicinelli; nato il 27 luglio 1921 a Bologna; ivi residente nel 1943. Fabbro.
Militò nella 9ª brigata San Justa. Ferito il 28 dicembre 1944 da una scheggia di granata da azione di guerra, morì all'ospedale Mazzacorati il 10 gennaio 1945.
Riconosciuto partigiano dall'1 luglio 1944 al 10 gennaio 1945.

Note

E' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della  Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Luoghi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB