Malvezzi della Selva Locatelli Leoni Bonfioli Vincenzo (Gregorio Nicola da Tolentino)

Malvezzi della Selva Locatelli Leoni Bonfioli Vincenzo (Gregorio Nicola da Tolentino)

12 aprile 1777 - 24 febbraio 1830

Note sintetiche

Occupazione: Possidente/Proprietario

Scheda

Vincenzo (Gregorio Nicola da Tolentino), figlio del conte Camillo IV (1731-1808) e di Teresa Legnani, e nipote del Mons. Conte Alfonso Malvezzi Bonfioli (prima senatore e poi prelato), nasce il 12 aprile 1777 e muore il 24 febbraio 1830. Frequenta il seminario arcivescovile e prosegue poi gli studi di belle lettere (allievo di don Antonio Mignani) e filosofia (allievo di Giovanni Aldini), con laurea il 21 aprile 1795.
Militare a Milano negli Ussari arruolati da Bonaparte, nel 1797, viene presto dispensato dall'incarico e nel 1798 è capo battaglione della Truppa Civica a Bologna, nel 1799 è tenente colonnello della Guardia Civica e poi colonnello del primo reggimento.

Non è tra i deputati che si recano al congresso di Lione per discutere del futuro della Repubblica Cisalpina, ma partecipa attivamente alla vita pubblica locale. Il 16 agosto 1804 riceve l’eredità Bonfioli ed il titolo di 15° conte della Selva. Durante la visita di Napoleone del 1805 è nella Guardia Nazionale d’onore a cavallo. Il 4 febbraio 1816 è aggregato alla Compagnia dei Lombardi di Bologna. Nel 1826 è nominato presidente a vita della Nuova Fabbriceria della Reverenda Fabbrica di San Petronio. Appassionato di musica, è membro d’onore in qualità di tesoriere nell’Accademia dei Filarmonici.

Maria Chiara Liguori

Leggi tutto

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Bologna nei primi anni di governo Napoleonico
Bologna nei primi anni di governo Napoleonico

1796 | 1802 - Bologna nei primi anni di governo Napoleonico. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Ragioni delle insorgenze antinapoleoniche
Ragioni delle insorgenze antinapoleoniche

Le ragioni delle insorgenze antinapoleoniche nel Bolognese. Intervista ad Otello Sangiorgi e Angelo Varni. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Bologna nella Restaurazione
Bologna nella Restaurazione

Bologna nella Restaurazione, 1814 | 1873. Intervista ad Otello Sangiorgi. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

www.vedio.bo.it#sthash.V0NR1vdM.dpuf
Bibliografia
Diario delle cose principali accadute nella città di Bologna dall'anno 1796 fino all'anno 1821
De' Buoi Tommaso
2005 Bologna Bononia university press
Malvezzi: storia, genealogia e iconografia
Malvezzi Campeggi Giuliano (a cura di)
1996 Roma Tilligraf