Dallolio Alberto

Dallolio Alberto

1852 - 1935

Note sintetiche

Scheda

Alberto Dallolio nacque a Bologna il 28 Gennaio 1852, figlio del liberale minghettiano sindaco di Pianoro (Bologna) Cesare e di Adelaide Bersan, parente di Carlo Berti Pichat. Si laureò in giurisprudenza nell'Università di Bologna e, seguendo le orme paterne, cominciò fin da giovane ad occuparsi di politica. Fu un liberale moderato e si riconobbe nell'attività dell'Associazione Costituzionale delle Romagne fondata da Minghetti. Il 13 Giugno 1875 venne eletto consigliere comunale di Bologna e fu confermato in tutte le successive consultazioni elettorali amministrative, rimanendo in consiglio senza interruzione per ventisette anni, fino al 1902. Assessore all'istruzione in numerose giunte tra 1876 e 1891, fu eletto Sindaco l'1 giugno 1891 e rimase in carica fino all'1 luglio 1902.

Come sindaco, contribuì allo sviluppo e alla trasformazione urbanistica della città: completò Via Indipendenza; fece costruire la scalinata della Montagnola ed il mercato del bestiame; introdusse i tram elettrici; operò il riscatto dell'Azienda del gas e concluse la convenzione con l'Università. Egli si dedicò particolarmente all'abbattimento delle antiche mura ed all'adozione della nuova cinta daziaria, la quale scatenò polemiche che portarono alla sconfitta dello schieramento moderato nelle elezioni del 1902 e alle sue dimissioni. Dall'11 Agosto 1884 al 14 Dicembre 1913 fece parte anche del consiglio provinciale di Bologna, tenendone la presidenza dal 1905 al 1913. Dopo la guerra prese posizioni nazionaliste ed in seguito appoggiò il fascismo; in campo culturale si occupò di storia del Risorgimento, scrivendo diverse opere, curò il primo saggio dell'epistolario di Carducci e fu presidente del consiglio di amministrazione della casa editrice Zanichelli.

Morì nella sua città natale il 17 Gennaio 1935. E' sepolto alla Certosa di Bologna, Chiostro Maggiore, lato nord-est arco 122/4

Testo a cura della classe 3D del Liceo “Laura Bassi” di Bologna, nell'ambito del progetto "Alternanza Scuola - lavoro", A.S. 2016-2017

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Pini Enrico

Pini Enrico

Praduro e Sasso (oggi Sasso Marconi, BO), 19 Luglio 1928

Multimedia
La Città Rossa nella Grande Guerra
La Città Rossa nella Grande Guerra

La storia di Bologna durante il primo conflitto mondiale raccontata nel video di Alessandro Cavazza e Lorenzo K. Stanzani. A cura del Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Museo Civico del Risorgimento di Bologna, Cineteca del Friuli, Fondazione del Monte, Istituto Ortopedico Rizzoli.

 Il panorama amministrativo bolognese
Il panorama amministrativo bolognese

Il panorama amministrativo bolognese e il ruolo della stampa - 1859 | 1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

L'abbattimento delle mura di Bologna
L'abbattimento delle mura di Bologna

1902-1906, l'abbattimento delle mura di Bologna. Intervista ad Elena Musiani e Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Bononia Ridet n. 58 | 1889
Tipo: PDF Dimensione: 1.61 Mb

Bononia Ridet - rivista artistica letteraria universitaria settimanale. N. 58, 4 maggio 1889, Litografia Casanova, Bologna. Collezione privata.

Ehi! ch'al scusa all'Esposizione n. 2
Tipo: PDF Dimensione: 1.86 Mb

L'Ehi! ch'al scusa all'Esposizione - N. 2, Bologna 10 febbraio 1888, Litografia Sauer e Barigazzi, Società Tipografica Azzoguidi.

Museo civico del Risorgimento (Il)
Tipo: PDF Dimensione: 4.86 Mb

Fulvio Cantoni; Il Museo civico del Risorgimento dal 1904 a tutto il 1914, relazione del direttore Fulvio Cantoni al sig. assessore per la Pubblica Istruzione; Bologna, Cooperativa Tipografica Mareggiani, 1916

Bononia Ridet n. 308 | 1894
Tipo: PDF Dimensione: 1.28 Mb

Bononia Ridet - rivista settimanale illustrata, n. 308, 3 febbraio 1894. Collezione privata.

Avanti avanti Italia nova ed antica
Tipo: PDF Dimensione: 12.44 Mb

Avanti avanti Italia nova ed antica - numero unico del Comitato lavoratore pei doni ai soldati in Libia; Bologna, Cooperativa Tipografica Azzoguidi, 1913. Collezione privata