Cappi Alessandro

21 Novembre 1801 - 24 Luglio 1867

Note sintetiche

Scheda

Alessandro Cappi (1801-1867), flautista dilettante. Conte ravennate, dopo gli studi di giurisprudenza a Bologna si dedicò alla politica dopo il 1849. Fu membro della repubblica romana (chiamatovi da Saffi), poi direttore della Biblioteca Classense a Ravenna e appartenente a vivaci circoli culturali. Scrisse prose storiche e patriottiche ed ebbe contatti epistolari con Leopardi, A. Manzoni, M. d’Azeglio, G. P. Vieusseux. Scrisse anche sonetti in onore delle cantanti.

Testo tratto da 'Un mondo di musica: concerti alla Società del Casino nel primo Ottocento', a cura di Maria Chiara Mazzi, Bollettino del Museo del Risorgimento di Bologna, 2014.

Leggi tutto

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.