Ordinanza per il rientro degli sfollati ai loro paesi d'origine

Sociale 26 Settembre 1945

Scheda

L'ordinanza del prefetto di Bologna concede 15 giorni di tempo per il ritorno alle loro case delle circa 150.000 persone sfollate in città dalla zona del fronte negli ultimi mesi della guerra. Sono ammesse deroghe solo per le persone sfollate da paesi gravemente colpiti. Agli inizi del 1946 in città ci saranno ancora circa 20.000 profughi e 40.000 sinistrati.

cronologia sala borsa

Leggi tutto

Luoghi