Nadalini Bruno

16 novembre 1904 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Occupazione: Infermiere

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 aprile 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Bruno Nadalini, da Pasquale ed Enrica Gnudi; nato il 16 novembre 1904 a Borgo Panigale (BO). Nel 1943 residente a Bologna. Licenza elementare. Infermiere all'istituto psichiatrico Roncati.
Militò nella 7ª brigata GAP Gianni Garibaldi e operò a Bologna. Fece parte del servizio sanitario organizzato dal CUMER. Con Cesare Barilli prestò servizio nell'infermeria clandestina allestita dal CUMER in località Ravone, in via duca d'Aosta 77 (oggi via Andrea Costa).
Il 13 dicembre 1944, quando i fascisti penetrarono nell'infermeria e catturarono i partigiani feriti, riuscì fortunosamente a evitare l'arresto. Cadde nelle mani dei fascisti nell'aprile 1945 e restò in carcere sino alla fine della guerra.
Riconosciuto partigiano dall'1 aprile 1944 alla Liberazione. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Luoghi

Persone