Monumento Palmieri

Monumento Palmieri

1953

Scheda

Nella tomba Palmieri (1953-1962) l'architetto Luigi Saccenti ricorre ad ampie citazioni dell’antico, con una esplicita citazione del passato. La tomba viene commissionata dal clinico radiologo Gian Giuseppe Palmieri per il figlio Gian Battista, giovane medico caduto in guerra, ed è collocata nel portico del Chiostro VIII.

Presenta un apparato marmoreo principale addossato alla parete, mentre nell’archivolto è disposto un cippo con un altorilievo in bronzo raffigurante San Giorgio, opera di Bruno Boari (1896-1964). La parete in botticino accoglie un grande altorilievo in rosso porfirico, riproducente la tomba nella Chiesa dei SS. Vitale e Agricola di Mondino de’ Luzzi, celebre medico e docente medievale. Uno “scacco in marmo bianco e nero a tarsia, che rappresenta nel simbolo l’alternativa della gioia e del dolore, il passaggio continuo della luce e dell’ombra, il bene e il male”, come è decritto nella minuziosa tavola progettuale originale, riquadra tutto attorno l’altorilievo. Nell’arcata superiore, è il busto del defunto, opera non firmata, presumibilmente di Bruno Boari.

Nel 1962, alla morte del committente, la tomba viene di nuovo modificata con l’apposizione di un medaglione in bronzo del defunto, sempre eseguito da Boari, inserito sul cippo, al posto del San Giorgio; quest’ultimo viene ricollocato nel fronte del cippo rivolto al chiostro. Anche la tomba Palmieri viene così a testimoniare quei processi di cambiamento che talvolta investono i sepolcri, solo apparentemente affidati ad una imperturbabile sfida al tempo.

L'epigrafe ai lati del busto riporta: IO BAPTISTA PALMIERI OB . PR . K . OCT . AN . MCMXLIV / HEVS QVUI PERPETRANSIS HAC MORTIS IN VRBE VIATOR / SI POTE NE LACRIMES HIC IACEO MEDICVS / TERTIVS AETATIS FVIT ET VICESIMVS ANNVS / DVM NOSTRIS CVRO VULNERA MILITIBVS . / HOSTES ADVENIVNT CVM POSSEM LINQVERE FRATRES / NON PLACVIT MORS DATA MORSQVE MIHI / IO IOSEPH ET NERINA PIETRA PARENTES PS . AN . MCMLIV

Sotto il rilievo: QVOD SIBI MONDINI SVMMI ARTIS MEDICAE MAGISTRI . PRAECLARVM EXEMPLVM ELEGERAT / HIC SVB EIVS EIVSQVE SCHOLAE SIMVLACRO . IO IOS PALMIERI MEDICVS IN BON . / STVDIO MAGISTER IPSE SIMVL CVM NERINA PIETRA VXORE SVA . APVD FILI DILECTISSIMI / CINERES VSQVE AD PERPETVAM HOMINVM OBLIVIONEM . POST DIEM IACERE VOLVIT . AD MCMLIV

Daniele Vincenzi

Testo tratto da: Buscaroli B., Martorelli R. (a cura di), Luce sulle tenebre: tesori preziosi e nascosti della Certosa di Bologna, catalogo della mostra, Bologna, Bononia University Press, 2010.

Leggi tutto

Simboli

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Luce sulle tenebre
Luce sulle tenebre

Luce sulle tenebre - Tesori preziosi e nascosti dalla Certosa di Bologna. Video dedicato alla mostra tenutasi a Bologna nel 2010.

Documenti
Mappa turistica della Certosa
Tipo: PDF Dimensione: 1.09 Mb

Scarica la mappa della Certosa di Bologna in formato pdf. Monumenti, persone illustri, orari di apertura.

Apri mappa