Montepastore - Tolè

Scheda

Il 17 giugno 1944, una squadra di partigiani comandata da Celso Menini percorre la strada che dal comando di Monte Vignola conduce a Tolè (nel territorio di Vergato). I partigiani hanno il compito di disarmare il distaccamento della Guardia Nazionale Repubblicana di Tolè, acquartierato nei locali dell’ex edificio scolastico. Partecipano all’azione, tra gli altri, Eugenio Degli Esposti e Cleto Comellini.
A metà strada tra Montepastore e Tolè compare una camionetta tedesca con quattro passeggeri a bordo, che incominciano a sparare contro i partigiani. Questi si buttano a terra e quando la camionetta è vicina aprono il fuoco. Il mezzo esce di strada e si ribalta: nessuno dei tedeschi esce vivo dal groviglio.
I partigiani raccolgono le armi e i documenti che i tedeschi hanno con sé. Si tratta di materiali di eccezionale importanza, che illustrano il progetto delle fortificazioni tedesche lungo la Linea Gotica.
I documenti vengono inviati al CUMER e da questo agli Alleati, che dopo alcuni giorni lanciano sulla zona volantini di ringraziamento per il prezioso contributo dato alla conoscenza dei piani di difesa tedeschi.
Leggi tutto

Luoghi

Eventi