Menetti Elisa detto Lisetta, La Piccola

3 maggio 1898 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 9 settembre 1943 - 21 aprile 1945)

Scheda

Elisa Menetti, «Lisetta, La Piccola», da Emilio ed Ernesta Nanetti; nata il 3 maggio 1898 a Loiano. Nel 1943 residente a Bologna. Licenza elementare. Guardarobiera.
Giovinetta scese a Bologna per trovare un lavoro e si occupò come inserviente presso la famiglia di un colonnello dell'esercito. Negli ultimi anni della dittatura venne a contatto con antifascisti.

Dopo l'armistizio nel settembre 1943, mise a disposizione del movimento di resistenza la propria abitazione come base clandestina. In una stanza del suo appartamento, sito al secondo piano in via Derna, 9 (oggi via Sante Vincenzi), dal settembre 1944, ospitò anche Giuseppe Dozza . Lo ospitò anche quando, contemporaneamente, presero alloggio in casa sua, di prepotenza, degli ufficiali tedeschi.
Dozza, in quel torno di tempo, usò una carta d'identità falsa, intestata al nome di Aldo Menetti, fratello di «Lisetta», che era non rintracciabile dai fascisti, poiché abitava a Loiano già liberata. Fu membro del CUMER.
E stata decorata con medaglia di bronzo al V.M.
Riconosciuta partigiana dal 9 settembre 1943 alla Liberazione.  [AR]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Persone