Malvezzi Campeggi Camillo (Alfonso Francesco Carlo Giuseppe

22 dicembre 1896 - 15 febbraio 1967

Note sintetiche

Occupazione: Possidente/Proprietario

Scheda

Camillo (Alfonso Francesco Carlo Giuseppe Astorre Cesare Filippo Alessandro Maria Luigi Antonio) Malvezzi Campeggi, è primogenito di Francesco (1851-1922) e di Rosa Hercolani (1854-1923). Nasce a Bologna il 22 dicembre 1896 e muore, sempre a Bologna, il 15 febbraio 1967. Il 10 luglio 1907 sposa a Roma con rito civile, ed il giorno successivo con rito religioso, Dorotea Maria Francesca Testasecca (1877-1926), figlia del conte Ignazio, deputato, e di Mari Longo. Laureato in giurisprudenza, è maggiore di cavalleria, cavaliere di onore e devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta, cavaliere dell’Ordine della Legion d’Onore (17 novembre 1917), commendatore dell’Ordine di Carlo III. Decorato con la Croce di Guerra e la Military Cross. Il 5 gennaio 1923 è nominato console onorario di Spagna a Bologna. Per i legami tra il Real Collegio di Spagna e la famiglia Malvezzi il 26 maggio 1962 gli è conferita la Beca di collegiale. Nel 1966 esercita per l’ultima volta nella storia dei Malvezzi il diritto di patronato sulla chiesa di San Sigismondo, con la nomina del parroco. Il Concilio Vaticano II abolì infine tale diritto, concesso da Nicolò V con una bolla del 1453.

Maria Chiara Liguori

Leggi tutto

Opere

Luoghi

Persone

Bibliografia
Malvezzi: storia, genealogia e iconografia
Malvezzi Campeggi Giuliano (a cura di)
1996 Roma Tilligraf