Magrini Bruno detto Vitale

30 ottobre 1912 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Occupazione: Barbiere

Riconoscimenti

  • Patriota ( 9 settembre 1943 - 21 aprile 1945)

Scheda

Bruno Magrini, «Vitale», da Ugo ed Elvira Adiberti; nato il 30 ottobre 1912 a Bologna; ivi residente nel 1943. Licenza elementare. Barbiere. Prestò servizio militare in fanteria a Bologna dal febbraio all'8 settembre 1943. Nel settembre 1930 organizzò una cellula comunista in via Scandellara (Bologna), unitamente ad Adelmo Venturoli, e curò la diffusione della stampa clandestina nella zona. Fu arrestato il 14 novembre 1930, con altri compagni di fede, e denunciato per attività politica. Istruito in carcere da Giuseppe Bentivogli e Alberto Trebbi, sul comportamento da tenere durante gli interrogatori, il 30 giugno 1931 fu prosciolto in istruttoria e rilasciato dopo 8 mesi di carcere. Venne sottoposto a un anno di vigilanza speciale e dal 1937 al 1939 subì altri arresti per misure di sicurezza. Durante la lotta di liberazione il suo negozio da barbiere fu deposito di armi e stampa clandestina. Fu attivo a Bologna prima nel battaglione Busi della la brigata Irrna Bandiera Garibaldi e poi nella 4a brigata Venturoli Garibaldi. Riconosciuto patriota dal 9 settembre 1943 alla Liberazione. [O]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Luoghi

Persone