Urbaga

Urbaga

Vicolo Urbaga

Scheda

Da via Nazario Sauro a via Giovan Battista Morgagni.
Prima documentazione dell'odonimo: 1371 (Orbaria).


Questo vicolo un tempo era decisamente più lungo del vicolo attuale, ed era composto di due tratti: uno da est ad ovest, corrispondente all'attuale vicolo Urbaga, ed un altro da nord a sud, inglobato nel dopoguerra in via Giovan Battista Morgagni.
Documentato già nel XIV secolo con il nome di Orbaria, fu chiamato nel corso del tempo Urbara, Urbaga, Orbaga, Urbagha. La riforma napoleonica del 1801 ne fissò il nome in Orbaga, poi modificato dalla riforma successiva, quella del 1873-78, in vicolo Urbaga.

La ricerca dell'origine di questo nome generò molte ipotesi completamente diverse tra di loro.
Alcuni pensarono che Urbaga fosse corruzione di orbaco, ovvero pianta di alloro, presente nel vicolo.
Altri associarono Urbaga o Orbaga ad orbo, ovvero cieco.
Probabilmente l’ipotesi corretta è proprio quest’ultima, in quanto nel XIII secolo gli statuti di Bologna prescrivevano che in questa zona poteva abitarvi chi era cieco (orbus).

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Città di Bologna posta in pianta in esatta misura con la distinzione de portici che sono in essa. Instituto delle Scienze. Studio pubblico.
Benedetto XIV (dedicatario); Monari Gregorio (dis.); Scarselli Antonio Alessandro (inc.)
1745 Bologna
Contributo onomastico alla corografia di Bologna antica
Carlo Avogaro
Bologna Comune di Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa