Toschi, de'

Toschi, de'

via de' Toschi

Scheda

Da via Clavature a piazza Minghetti.
Prima documentazione dell'odonimo: 1256 (Androna de Tuschis).

Questa via prima del 1893 era assai più lunga dell'attuale. In quell'anno, per la creazione dell'attuale piazza Minghetti, venne abbattuto l'isolato che costituiva buona parte del lato orientale del tratto di via de' Toschi poi assorbito dalla piazza stessa.
Il nome più antico conosciuto per questa via fu Androna de Tuschis, che risale al XIII secolo.
Solo tra XVI e XVII secolo fu anche chiamata via di San Silvestro (dalla scomparsa chiesa di San Silvestro che era all’incirca tra gli attuali numeri 13 e 15 della via).
Dalla fine del XVII secolo questa via fu sempre chiamata via Toschi (così ufficializzata dalle lapidette della riforma napoleonica) o via de' Toschi (così modificata dalla riforma toponomastica del 1873-78).
La famiglia Toschi, documentata in questa via nel XIII secolo diede il nome alla via.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Apri mappa