Sampieri

Sampieri

Via Sampieri

Scheda

Da via Castiglione a via Santo Stefano.
Prima documentazione dell'odonimo: 1635 (Volta di Barbar di Sampier).

Nel XVI secolo questa via era nota come Rialto, odonimo derivato probabilmente da rivus altus, da mettere in relazione con la presenza di una diramazione del Canale di Savena che passava vicino. Vi è analogia con la storia odonomastica dell'attuale via Rialto.
Vi erano due diramazioni del Canale di Savena: una che percorreva via Castiglione ed un'altra che percorreva via Santo Stefano.
Il nome della famiglia Sampieri, che abitò il palazzo che costeggia il lato settentrionale della via, cominciò ad essere usato nel XVII secolo, durante il quale questa via veniva chiamata Volta dei Barberi dei Sampieri o, più semplicemente, Volta dei Sampieri.
L’odonimo Volta Sampieri venne ufficializzato dalle lapidette della riforma napoleonica.
Con la riforma toponomastica del 1873-78 la denominazione urbanistica Volta venne eliminata e rimase via Sampieri.

Questa via era percorsa dai cavalli barberi durante alcuni palii e ciò spiega la denominazione Volta dei Barberi usata all’inizio del XVII secolo. La specificazione dei Sampieri divenne necessaria per distinguere questa via da altra Volta dei Barberi (si veda la scheda su via Nazario Sauro).

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa