Otto Agosto, dell'

Otto Agosto, dell'

piazza dell'Otto Agosto

Scheda

Vi confluiscono le vie Irnerio, dell'Indipendenza, Federico Venturini, Ciro Menotti e Piero Maroncelli.
Prima documentazione dell'odonimo: 1874.


Risale al XIII secolo (1219) l'acquisto da parte del comune di Bologna dell'area, oggi occupata da piazza dell'Otto Agosto, da dedicare a mercato del bestiame.
Già alla fine dello stesso XIII secolo questa piazza era nota coma Campus Mercati (Campo del Mercato).

L’avvento del dominio napoleonico cambiò il nome, ma soprattutto l’uso di questa piazza, che divenne, con la riforma toponomastica del 1801, Piazza d’Armi, nome che però ebbe poco riscontro nell’uso popolare, che continuò a fare riferimento al mercato e alla vicina Montagnola.

L'odonimo attuale (piazza dell’Otto Agosto) fu deciso durante la riforma toponomastica del 1873-78, per ricordare la ribellione del popolo bolognese dell' 8 agosto 1848 contro gli austriaci.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Multimedia
1859 - Bologna finalmente fu libera
1859 - Bologna finalmente fu libera

Video riassuntivo della rievocazione storica dell'Associazione 8cento che nel 2019 ha dedicato al XII giugno 1859, anno in cui ebbe termine il governo pontificio e si mossero i primi passi verso l'adesione al regno sabaudo.

Documenti
Ehi! ch'al scusa.. 1885 n. 52
Tipo: PDF Dimensione: 1.63 Mb

Ehi! ch'al scusa.., anno 3, n. 52, 21 novembre 1885, Bologna, Società Tipografica Azzoguidi

Congresso eucaristico nazionale
Tipo: PDF Dimensione: 8.01 Mb

In ricordo, Bologna, IX Congresso Eucaristico Nazionale, 7, 8, 9, 10, 11 settembre 1927. Supplemento al n. 16 di Luce eucaristica. Collezione privata.

Origini dello sport
Tipo: PDF Dimensione: 3.48 Mb

Alle origini dello sport. Il gioco del pallone prima del calcio, Bologna, Museo del Risorgimento, 1995.

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Città di Bologna posta in pianta in esatta misura con la distinzione de portici che sono in essa. Instituto delle Scienze. Studio pubblico.
Benedetto XIV (dedicatario); Monari Gregorio (dis.); Scarselli Antonio Alessandro (inc.)
1745 Bologna
Indicatore bolognese riferibile a ciascun edifizio componente la città : compilazione a vantaggio de' forestieri e a comodo di qualunque persona
Sebastiano Gaetano Giovannini
1854 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine della denominazione delle 334 strade che compongono la citta di Bologna Bologna
Goldini
1843 Bologna C. Gamberini
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa