Musei, de'

Musei, de'

Via de' Musei

Scheda

Da via Clavature a via dell'Archiginnasio.
Delib. cons. 3 dicembre 1874.

L'odonimo via de' Musei è relativamente recente e fa riferimento al Museo Civico Archeologico che fu costituito sfruttando i locali dell'antico Ospedale della Morte, soppresso dal governo filofrancese della Repubblica Cisalpina.
La riforma toponomastica napoleonica aveva comunque tenuto memoria dell’antico Ospedale assegnando a questa via il nome di via della Morte.

Precedentemente questa via nel XV secolo era chiamata via del Ballo, poi nel XVII secolo era chiamata Via dell'Hospitale della Morte.
L'odonimo via de’ Musei fu assegnato durante la riforma toponomastica postunitaria del 1873-78

Via del Ballo è un odonimo che dà luogo a due interpretazioni, entrambe basate sul fatto che la vicina via de' Foscherari in antichità era detta via del Ballatoio. La prima interpretazione si basa su un documento del XIII secolo che descrive una casatorre della famiglia Buvalelli esistente in questi paraggi come ballatorium sive turrim. Quindi, ballatoio e ballo potrebbero essere in relazione con le torri e case torri di cui questa area era ben fornita. La seconda interpretazione si basa sulla possibile (e anche probabile) derivazione di ballo da vallum (muro). Questa seconda interpretazione acquista una certa plausibilità per il fatto che nei paraggi, poco più a occidente di via de' Toschi, era la muraglia di selenite della cosiddetta cerchia petroniana delle Quattro Croci.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa