Malpertuso

Malpertuso

Via Malpertuso

Scheda

Da via Saragozza a viale Antonio Aldini.
Prima documentazione dell'odonimo: 1288 (via Malpertuxii).


Questa via risale a tempi antichi. Una via Malpertuxii ed un Burgus Malpertuxii furono documentati nel XIII secolo.
Questa via fu sempre chiamata Malpertuso, Mal Pertuso, Mal Pertugio e raramente anche solamente Pertugio.
La via fu chiusa e compresa negli orti degli Albergati nella seconda metà del XVIII secolo. Fu quindi ignorata dalla riforma toponomastica napoleonica e venne riaperta solo verso la fine del XIX secolo con il nome di via Malpertuso.

Il significato letterale di pertugio è passaggio molto stretto. Va detto che la via conduceva ad una posterla (piccola porta) delle mura, che fu chiusa nel 1327. Il pertugio corrispondente a questa posterla doveva essere così malagevole da meritarsi il rafforzativo Mal.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine dei nomi delle strade, piazze, porte in Bologna
Giulio Cesare Pietra
1933 Bologna Comune di Bologna
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Apri mappa