Inghilterra

Inghilterra

Inghilterra (vicolo scomparso)

Scheda

Il vicolo Inghliterra si apriva su via Santo Stefano, tra gli attuali numeri 11 e 13.
Fu chiuso in epoca remota, in quanto già nel 1583 veniva descritto come serrato da un portone.
Pare che qui vi fosse una locanda, frequentata da scolari di quella nazione, il che spiegherebbe il nome che fu dato al vicolo.

Dall'altra parte di via Santo Stefano, accanto al numero 20, esistette il vicolo chiuso Ongaria, ricordato nel XVI secolo e scomparso successivamente, dove era una osteria all'insegna della nazione ungara.

Inghilterra, Ongaria, analogamenti agli esistenti vicini vicoli Alemagna e Trebisonda condividono nella loro storia la presenza di locande o osterie frequentate da genti (tra cui sicuramente molti studenti dell'antico Studio) provenienti da nazioni, la cui memoria è rimasta negli odonimi.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa