Gessi, dei

Gessi, dei

Via dei Gessi

Scheda

Da via Monte Grappa a via Parigi.
Prima documentazione dell'odonimo: 1692 (Voltone de' Gessi).

Le famiglie che abitarono il palazzo al numero 9 di via Monte Grappa, diedero il nome alla via. Infatti questo fu abitato prima dai Sassoni e poi dai Gessi: via dei Sassoni fu l'odonimo usato tra XVI e XVII secolo; dalla metà del XVII secolo in poi la via venne sempre indicata come Voltone dei Gessi, facendo riferimento al voltone, tuttora esistente su via Monte Grappa.

Con la semplificazione e standardizzazione della riforma toponomastica del 1873-78 il Voltone dei Gessi divenne via de' Gessi e tale è la denominazione rimasta oggi.

Tra XVI e XVII secolo, oltre a via dei Sassoni, venne usato anche l'odonimo Borgo di San Giovanni.
Borgo San Giovanni,  citato in molti documenti del XIV secolo, deve il suo nome alla vicinanza dell'antico battistero della Cattedrale (il San Giovanni del Borgo è San Giovanni Battista).

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Nomi delle strade, vie, borghi, et vicoli, che sono nella citta di Bologna
Giovanni Niccolò Pasquali Alidosi
1624 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Apri mappa