Garibaldi, Giuseppe

Garibaldi, Giuseppe

via Garibaldi

Scheda

Da piazza Cavour a piazza dei Tribunali.
Prima documentazione dell'odonimo: 1867.
Dedicata a Giuseppe Garibaldi.


Questa via è il risultato, relativamente recente, della unione, rettifica ed adeguamento di tre differenti tratti di strada.
Il primo, dall'attuale piazza Cavour all'angolo con piazza San Domenico, era noto come Egitto.
Il secondo, che proseguiva da Egitto ed arrivava a via Marsili, faceva parte della piazza San Domenico.
Il terzo, da via Marsili all'angolo di via delle Tovaglie, era noto come via di San Domenico.
La via di San Domenico comprendeva anche il lato occidentale di Piazza dei Tribunali, prima della creazione di quest'ultima.

Si cominciò ad usare l’odonimo Egitto per il primo tratto di strada nel XVII secolo, esistendo allora la chiesa di Santa Maria d’Egitto, all’interno delle Scuole Pie che erano sul lato orientale della via stessa.
Egitto fu ufficializzato dalla riforma napoleonica del 1801.

Per il tratto compreso in piazza San Domenico, naturalmente si veda la scheda su piazza San Domenico.

La via di San Domenico, con questo nome, è documentata fin dal XVI secolo.
Questo tratto rimase via di San Domenico fino al 1867, quando questa via fu rettificata, allargata e raccordata con la via d'Egitto diventando via Garibaldi.

Ovvio il significato di via di San Domenico, portando questa via al Sagrato (o Piazza) di San Domenico.

link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Eventi

Opere

Documenti
Prontuario denominazione delle piazze e vie di Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 4.00 Mb

Prontuario per la denominazione delle piazze, vie e vicoli e per la numerazione delle case della città di Bologna attivate il 1 luglio. Bologna, Regia Tipografia, 1878. © Museo Risorgimento Bologna | Certosa.

Bibliografia
Cose notabili della città di Bologna ossia Storia cronologica de' suoi stabili sacri, pubblici e privati
Guidicini G.
1868 Bologna
Bologna in pianta città del Papa
Agostino Militelli
1692 Bologna
Città di Bologna posta in pianta in esatta misura con la distinzione de portici che sono in essa. Instituto delle Scienze. Studio pubblico.
Benedetto XIV (dedicatario); Monari Gregorio (dis.); Scarselli Antonio Alessandro (inc.)
1745 Bologna
Nomi et cognomi di tutte le strade, contrade et borghi di Bologna
Giovanni Zanti
1583 Bologna Rist. anast Bologna : Grafis
Origine delle Porte, Strade, Borghi Contrade, Vie, Viazzoli, Piazzole, Salicate, Piazze, e Trebbi dell'Illustrissima Città di Bologna con i loro Nomi, Pronomi, e Cognomi
Camillo Scaligeri della Fratta (pseudonimo di Adriano Banchieri)
1635 Bologna Clemente Ferroni
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Origine di Bologna. Mappa di Bologna
Costantino Aretusi
1636 Bologna
Origine di tutte le strade, sotterranei e luoghi riguardevoli della citta di Bologna
Ciro Lasarolla [i.e. Carlo Salaroli]
1743 Bologna
Apri mappa