Laffi Adriano

25 aprile 1907 - [?]

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Occupazione: Commerciante

Scheda

Adriano Laffi, da Roberto e Ida Fabbri; nato il 25 aprile 1907 a Bologna; ivi residente nel 1943. Licenza elementare. Commerciante.
Dal 1936 al 1938 si occupò dello smistamento della stampa clandestina facendo da tramite fra i corrieri provenienti dall'estero e Luigi Gaiani.
Arrestato nel giugno 1938, mentre organizzava una colletta per la famiglia di Gaiani, incarcerato a Fossano (CN), subì violenze durante gli interrogatori e fu tenuto in isolamento per 7 mesi. Con sentenza istruttoria del 4 gennaio 1939 venne deferito al Tribunale speciale e l'11 marzo 1939 condannato a 3 anni di carcere per costituzione del PCI e propaganda sovversiva. Scontò la pena a Fossano (CN). Liberato, subì 2 anni di vigilanza speciale.

Durante la guerra di liberazione il suo negozio di cappellaio, sito in via D'Azeglio, fu centro di raccolta di armi che venivano consegnate a Bruno Monterumici. [C]

Leggi tutto

Ha fatto parte di