Labanti Luigi

5 luglio 1876 - 3 luglio 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Bracciante

Scheda

Luigi Labanti, da Giustiniano e Clemente Borri; nato il 5 luglio 1876 a Zocca (Modena). Nel 1943 residente a Grizzana. Bracciante.
Venne fucilato al poligono di tiro di Bologna il 3 luglio 1944 unitamente ad altri quattro partigiani modenesi, per rappresaglia a seguito dell'uccisione di un militare tedesco.
Notizia della sua morte (vedi su "il Resto del Carlino" del 6 luglio 1944 (vedi: Rino Balestrazzi).

Note

E' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della  Certosa di Bologna.

Leggi tutto

Luoghi

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB