La Squilla

1901

Scheda

Dopo avere avuto altri periodici - tra i quali “Il Risveglio” e “L’Amico del povero” - l’1.5.1901 la federazione bolognese del PSI pubblicò un numero saggio de “La Squilla”.
Era stato curato da Ugo Lenzi*, Genuzio Bentini*, Tullio Murri e da un non meglio identificato Tamburini.
Avendo avuto una buona accoglienza, dall’11.5 il giornale cominciò ad uscire con cadenza settimanale. La tiratura di mille copie passò a 4.800 a fine anno. In occasione dei congressi nazionali, delle elezioni politiche o di processi importanti, uscì con periodicità quotidiana.
È sempre stato l’organo ufficiale del socialismo bolognese e, per un certo periodo di tempo, anche della CCdL e della Federazione lavoratori della terra.
Uscito regolarmente anche negli anni della prima guerra mondiale - con le colonne spesso imbiancate dalla censura - dovette sospendere le pubblicazioni il 24.1.1921, quando i fascisti incendiarono lo stabile di via d’Azeglio 43, dove avevano sede la redazione, la federazione del PSI e la CCdL.
Le riprese quasi subito e, nonostante la violenza fascista, uscì sino al gennaio 1923. Riapparve nel marzo 1924, in occasione delle elezioni politiche, sia pure con il nuovo titolo “La Squilla socialista”. Nonostante i sequestri e le persecuzioni fasciste, uscì sicuramente sino al 9.8.1924, perché di questo numero esiste una copia.
Secondo altra versione sarebbe uscito sino al 17.1.1925. Rivide la luce durante la lotta di liberazione, il 14.4.1945, con il sottotitolo “Organo della Federazione Provinciale Bolognese del Partito Socialista di U.P.”. Fece un solo numero. Redatto da Renato Tega*, fu stampato nella tipografia clandestina del PSIUP in via Mazzini 23 a Bologna.
Il 30.5.1945 riprese le pubblicazioni come settimanale e, con questa periodicità, è uscito sino al dicembre 1965. Da allora esce con periodicità irregolare e fa meno di dieci numeri l’anno. [O]

Leggi tutto

Vedi anche

Persone

Bibliografia
Archivio Centrale dello Stato (ACS, PS, Cat.F1, 1894-1926)
AA. VV.
I giornali bolognesi della Resistenza
Arbizzani L., Onofri N.S.
1966 Bologna ANPI
I socialisti bolognesi nella Resistenza
Onofri N.S.
1965 Bologna La Squilla
La Resistenza a Bologna. Documenti e testimonianze vol. 3
Bergonzini L.
1970 Bologna ISB
La Resistenza a Bologna. Testimonianze e documenti: la stampa periodica clandesina vol. 2
Bergonzini L.
1969 Bologna ISB
Nacque nel 1901 “La Squilla”, la “voce” del PSI bolognese
N.S. Onofri
1989 Venezia Marsilio
Per una storia de “La Squilla”
M. Poli
1984
Apri mappa