Jacchia Luigi Giuseppe

4 giugno 1910 - 8 Maggio 1996

Note sintetiche

Titolo di studio: Laurea
Occupazione: Professore universitario

Scheda

Luigi Giuseppe Jacchia, da Giuseppe Ulderco e Beatrice Prandina; nato il 4 giugno 1910 a Trieste. Laureato in fisica a Bologna nel 1931/2. Assistente, volontario dal 1928, poi incaricato (1929-1932), infine ordinario, dal 1933.
Il 7 dicembre 1938, nel corso dell'anno accademico 1938-39, essendo ebreo, fu costretto a lasciare l'insegnamento - unitamente a una quarantina di docenti, undici dei quali ordinari e tre onorari - a seguito dell'entrata in vigore della legislazione antisemita per «la difesa della razza». Lasciata l'Italia, si recò a Londra, dove insegnò all'Osservatorio di Mili Hill. Nel maggio 1939 fu assunto come astronomo all'Osservatorio dell'università di Harvard (Massachusetts - USA). Passò quindi al Massachusetts institute of technology. Si stabilì definitivamente in USA dove insegna al Centro di astrofisica di Cambridge. Muore l'8 maggio 1996.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Luoghi

Documenti
Ebrei e fascismo a Bologna
Tipo: PDF Dimensione: 8.86 Mb

Nazario Sauro Onofri, Ebrei e fascismo a Bologna, Editrice Grafica Lavino, Bologna, 1989