Jacchia Ermanno

10 febbraio 1890 - 31 agosto 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Impiegato

Scheda

Ermanno Jacchia, da Erminia Jacchia; nato il 10 febbraio 1890 a Ferrara, coniugato con Cigolini Maria. Nel 1943 residente a Bologna. Impiegato. Membro della comunità israelitica bolognese venne catturato a Sasso Marconi il 16 novembre 1943 e incarcerato in San Giovanni in Monte (Bologna) sino al 29 gennaio 1944. Trasferito nel carcere di Castelfranco Emilia (MO) vi rimase fino al 15 marzo 1944. Internato a Fossoli (Carpi - MO) venne deportato nel campo di concentramento di Auschwitz. Con sentenza del tribunale civile di Bologna del 23 giugno 1953 è stata dichiarata la morte presunta avvenuta il 31 agosto 1944.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

 Lager

Lager

Campi di detenzione, lavoro forzato e sterminio
Deportato e deceduto