Il piano regolatore clandestino del CLN

Politico 5 Luglio 1945

Scheda

Il 5 luglio viene esposto in Palazzo d'Accursio il Piano Regolatore “clandestino”, elaborato ancora in piena guerra per il CLN dagli architetti Luigi Vignali e Gildo Scagliarini e dall'ingegner Giorgio Pizzighini.
L'espansione urbana è regolata da strutture di supporto, i nuclei abitativi sono circoscritti. Si tenta di allentare la tendenza alla concentrazione del terziario nel centro storico. E' prevista una nuova cittadella universitaria ai piedi di San Michele in Bosco e l'isolamento del Palazzo dei Tribunali. E' abbozzata una strada tangenziale e una piccola circonvallazione lungo il tracciato delle mura del Mille.
Il lavoro degli architetti del CLN sarà riconosciuto dall'amministrazione Dozza, con l'inserimento degli autori nella Commissione redattrice del Piano di Ricostruzione.

cronologia sala borsa

Leggi tutto

Eventi