Guastaroba Guerrino

Note sintetiche

Titolo di studio: Scuola media secondaria
Occupazione: Impiegato

Riconoscimenti

  • Patriota ( 1 novembre 1944 - 21 aprile 1945)

Scheda

Guerrino Guastaroba, da Bruno e Argia Carati; nato il 27 maggio 1915 a Bologna; ivi residente nel 1943. Diploma di maturità classica. Impiegato bancario al Credito italiano nel 1935-1936; «apprendista d'officina» alla SABIEM nel 1939.
Prestò servizio militare in artiglieria come ufficiale di complemento a Lucca e a Bologna dal 1936 al 1939.
Richiamato in servizio nel maggio 1939 presso la 3 a delegazione delle fabbricazioni di guerra, venne promosso tenente, poi capitano.
Cresciuto nel popolare rione del Fratello, dal 1923 socio del circolo di AC Mario Ghiri - tra i primi ad essere costituiti in diocesi di Bologna - della parrocchia di Santa Maria della Carità, l'8 settembre 1943 abbandonò l'esercito rifugiandosi nello stabilimento Ferrari di Maranello (MO).
Durante quei mesi contribuì ad assicurare i collegamenti con le formazioni partigiane operanti nell'alto modenese, in particolare a Montefiorino (MO).
Nell'ottobre 1944 venne rastrellato dalle SS tedesche a Zola Predosa, dove si era recato a visitare la famiglia sfollata, e tradotto alle Caserme rosse (Bologna). Riuscì a fuggire e a nascondersi per alcuni giorni a Zola Predosa.
Rientrato a Bologna, si collegò con i cattolici operanti nel CLN, in particolare con Angelo Salizzoni, Achille Ardigò, Giuseppe Bonino. Fu attivo nella 6a brigata Giacomo. Contribuì alla costituzione della DC bolognese, impegnandosi specialmente nell'azione sindacale.
Riconosciuto patriota dal novembre 1944 alla Liberazione. [A]

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Luoghi