Gruppi universitari fascisti (GUF)

1920

Scheda

Costituiti all’inizio degli anni Venti, i Gruppi universitari fascisti divennero uno strumento del regime per operare negli atenei.
Il compito del GUF, come si legge nel regolamento allegato allo Statuto del PNF, era quello di «inquadrare la gioventù studiosa italiana, per educarla secondo la dottrina del fascismo».
Il GUF organizzò littoriali del lavoro, della cultura, dello sport. Allestì e gestì iniziative assistenziali, ma curò in modo particolare la preparazione militare degli universitari, istituendo la Milizia fascista universitaria.
A partire dal 1934 ebbe l’incarico di gestire i Littoriali della cultura e dell’arte, i quali ogni anno avrebbero dovuto premiare i Littori e indicare i 10 studenti meglio classificati in vari ordini di materie. Quasi tutti i GUF avevano un periodico. A Bologna uscì “Architrave”. Sia i periodici sia i Littoriali furono talvolta usati dagli studenti per la “fronda” al regime. [O]

Leggi tutto

Vedi anche

Bibliografia
Arte, cultura, sport, lavoro, stampa, milizia, turismo, littoriali, assistenza, organizzazione
GUF
1937 Bologna Nuova guardia
Compagni maestri
R. Renzi
Decima Legio. In occasione dei prelittoriali della cultura e dell'arte e degli agonali dello sport XIII
Bernardini F., a cura di
1935 Bologna GUF di Bologna
Gli anni che scottano: il primo lungo viaggio dentro il fascismo
Gambetti F.
1995 Milano Mursia
I giornali bolognesi nel ventennio fascista
Onofri N.S.
1972 Bologna Moderna
Il lungo viaggio attraverso il fascismo
R. Zangrandi
1964 Varese Feltrinelli
L’arte nel fascismo
AA. VV.
Lavoriamo per i nostri soldati
GUF Sezione femminile Bologna
1942 Bologna
Littoriali maschili e femminili del lavoro: Torino - Pisa - Milano, marzo - aprile - maggio 1941
GUF Partito nazionale fascista, Direttorio nazionale Gruppi universitari fascisti
1941 Bologna : Società Anonima Poligrafici Il Resto del Carlino
Organizzazioni di cultura
AA. VV.
1942 roma
Storia dei Guf. Organizzazione, politica e miti della gioventù universitaria fascista
L. La Rovere
2003 Torino Bollati Boringhieri
Storie della goliardia bolognese dall'orbace alla contestazione
Boschetti G., (a cura di)
1988 Bologna Tamari