Grandi Gino

Grandi Gino

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: In combattimento
Occupazione: Commerciante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (18 aprile 1944 - 11 ottobre 1944)

Scheda

Gino Grandi,“Moro”,da Ottavio ed Elvira Ravaglia; nato il 17 settembre 1918 a Ozzano Emilia; ivi residente nel 1943. Licenza elementare. Commerciante.
Militò nella 36a brg Bianconcini Garibaldi con funzione di vice commissario politico di compagnia.
Prese parte alla battaglia di S. Maria di Purocielo (Brisighella - RA). L'11 ottobre 1944, impegnato nella difesa di Piano di Sopra (S.Maria di Purocielo), cadde, colpito alla testa, da una fucilata tedesca. Il padre fu ucciso dai fascisti.
Riconosciuto partigiano con il grado di sottotenente dal 18 aprile 1944 all’11 ottobre 1944. [AQ]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB