Giustini Giuseppe

Giustini Giuseppe

4 ottobre 1905 - 13 Febbraio 1990

Note sintetiche

Titolo di studio: Scuola media secondaria
Occupazione: Militare Serv. Permanente Effettivo

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 ottobre 1943 - 21 aprile 1945)

Onorificenze

  • Croce al Merito di Guerra

    In virtù del RD del 14/12/1942 n. 1722 e circ. 16 Gab. Min. 1948 per attività partigiana con determinazione del Comando Militare di Bologna in data 3 agosto 1948

  • Medaglia di Bronzo al Valor Militare

    “ Cospiratore contro il nazifascismo, fin dal settembre 1943, in accordo con i primi centri clandestini compiva ardite missioni nell’interno di caserme e comandi nemici per accertarne la consistenza e per incitare alla diserzione i giovani già arruolati e farli passare nelle file partigiane. Ufficiale di  collegamento tra il comando piazza di Bologna ed il Comando Unico Militare Emilia Romagna eseguiva con grande ardimento e perizia pericolosi incarichi di grande importanza attraverso lo schieramento avversario per coordinare le operazioni militari durante tutto il periodo clandestino. Nei giorni precedenti la insurrezione effettuava, in circostanze particolarmente difficili e pericolose, ricognizioni di fondamentale importanza ai fini di tutto il ciclo operativo. La sua opera intelligente, animata da grande fede e da spirito di vivace iniziativa, lo ha dimostrato fornito di alte doti di comando, di eccezionale sprezzo del pericolo e di grande audacia. Ha contribuito in maniera rilevante al successo della lotta e della insurrezione partigiana di Bologna” Bologna, 1 ottobre 1943- 21 aprile 1954. (DPCM Reg. alla Corte dei Conti il 28.2.1957 reg. 3, foglio 244) 

Scheda

Giuseppe Giustini, da Raimondo e Lucia Agolini; nato il 4 ottobre 1905 a Senigallia (AN). Nel 1943 residente a Bologna. Licenza di scuola media superiore. Maggiore di Fanteria (bersaglieri).
Fu membro nel CUMER. Riconosciuto partigiano combattente dall'1 ottobre 1943 alla Liberazione (posizione 7197 come da dichiarazione ANPI n. 382 in data 13.11.1976).
Altri incarichi: membro del CUMER e del Comando Piazza di Bologna (documento del CLN. Corpo Volontari della Libertà. Comando Piazza Bologna. Oggetto: Operazioni militari relative al Comando Piazza di Bologna e alla divisione partigiana Bologna svolte durante il 1944-1945 a firma il Colonnello comandante Mario Trevisani).
Riconoscimenti vari: Certificato di Patriota n. 100082 firmato Maresciallo Alexander Comandante Supremo Alleato e, per il CLN-CVL Comando Piazza, Imbergamo Michele capo della banda e firmato illeggibile ufficiale alleato. Distintivo d’onore istituito per i Patrioti Volontari della Libertà (documento Ministero della Guerra n.623 in data16.12. 1946)

Distintivo della guerra di Liberazione istituito con DPR 17/11/1948 n. 1590 con 2 stellette corrispondenti agli anni 1944 e 1945.
Promosso a titolo onorificoal grado di Generale di Corpo d'Armata in congedo assoluto per attività partigiana ai sensi della legge 8 agosto 1980 n. 434 con Decreto Ministeriale n. 000123VE in data 1 marzo 1982

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Persone

Documenti
Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 344.63 Kb

Riconoscimento CUMER

La mia guerra
Tipo: PDF Dimensione: 1.74 Mb

Memorie di Annamaria Callegari Giustini

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 563.25 Kb

Riconoscimento CNL dell'aprile 1945

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 1.52 Mb

Riconoscimento per operazioni militari del CNL dal 1944 al 1945

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 1.71 Mb

CNL: relazione del 29 aprile 1945

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 56.69 Kb

Curriculum militare

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 1.05 Mb

Dichiarazione del maggiore Giuseppe Giustini del 22 giugno 1945

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 293.94 Kb

Primo anniversario del comando partigiano a Bologna del 1 agosto 1945

Giuseppe Giustini
Tipo: PDF Dimensione: 368.33 Kb

Rapporto di servizio del 1946