Giori Romeo

Giori Romeo

9 maggio 1923 - 21 luglio 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Scuola media secondaria
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Studente

Scheda

Romeo Giori, da Antonio e Natalia Zambelli; nato il 9 maggio 1923 a Bologna. Nel 1943 residente a Molinella. Studente nell'istituto tecnico-commerciale. Agente della polizia ausiliaria, venne arrestato nel luglio 1944 a Molinella con l'accusa di distribuire copie dell’ ”Avanti!”. Tradotto nel carcere di Bologna, fu interrogato e torturato da Tartarotti. Venne fucilato in piazza Nettuno a Bologna «nel posto di ristoro dei partigiani» il 21 luglio 1944. Riconosciuto partigiano dall'1 gennaio 1944 al 21 luglio 1944. [AQ]

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB