Giaccone Ezio

Giaccone Ezio

Note sintetiche

Causa della morte: In combattimento
Occupazione: Commesso

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (10 settembre 1943 - 20 ottobre 1944)

Scheda

Ezio Giaccone, da Giuseppe e Maria Orlandini; nato il 15 maggio 1916 a Parma. Commesso. Nel 1943 residente a Mantova.
Militò nell'8ª brigata Masia GL. Nell'autunno 1944 la sua squadra fu sistemata nello scantinato dell'istituto di geografia dell'università di Bologna in previsione dell'insurrezione per la liberazione della città.
Il 20 ottobre 1944 la base della brigata fu accerchiata da ingenti forze fasciste. Nello scontro, durato alcune ore, cadde unitamente ad altri cinque compagni.
Riconosciuto partigiano dal 10 settembre 1943 al 20 ottobre 1944. [O]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Documenti
Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB