Galavotti Gaetano

Galavotti Gaetano

1 aprile 1885 - 19 agosto 1916

Note sintetiche

Causa della morte: Per ferite
Occupazione: Impiegato

Onorificenze

  • Medaglia d'Argento al Valor Militare

    "Quantunque febbricitante, condusse con ardimento e valore i suoi bersaglieri alla conquista di una posizione contrastata. Ferito a morte all'addome, bisognò usargli dolce violenza per trasportarlo indietro, non volendo abbandonare il suo reparto che la sua presenza incorava.. - Monfalcone, 6 agosto 1916."

  • Medaglia di Bronzo al Valor Militare

    "Comandante interinale di compagnia, impartiva con calma e perizia ordini per l'avanzata, in terreno difficile. Si slanciava, primo,, nei vari assalti, in zone fortemente battute, infondendo vigore nei suoi dipendenti, finchè, colpito, dovette ritirarsi dalla linea del fuoco. - Monte San Michele del Carso, 20 luglio 1915."

Scheda

Galavotti Gaetano, (Medaglia d'argento e Medaglia di Bronzo al valor militare), di Francesco, tenente nell'11mo reggimento Bersaglieri, battaglione ciclisti, nato a Portonovo nel 1885, dimorante a Bologna, morto per ferite nell'ospedaletto da campo 45 il 19 agosto 1916. Impiegato. Celibe.

Note

E' ricordato nel Lapidario della Basilica di Santo Stefano a Bologna.

Nell'agosto 1916 l'Ospedaletto da campo n° 45 si trovava in località San Valentino, frazione di Brentonico (TN).

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Documenti
Gaetano Galavotti
Tipo: PDF Dimensione: 6.36 Mb

Opuscolo in memoria