Fumisteria Raimondi

Fumisteria Raimondi

Scheda

Fumisteria del Sig. G. Raimondi in via Petroni già Pelacani 27 A B, con i Magazzini e Laboratorio in via Bibiena N. 5. Questa fumisteria è una delle più accreditate della città in ispecie per la buona qualità ed eleganza di cucine economiche di propria fabbricazione di cui nel suo magazzeno tiene un grande assortimento, si da poter fare concorrenza ad altre principali fabbriche. Trovasi pure un tipo speciale di stufa di nuova invenzione “La Bolognese” di fabbricazione della Ditta stessa. Questa stufa assai vantaggiosa presenta qualità igieniche ed economiche notevolissime. Igieniche, perché essendo la parete esterna che l’avvolge di mattonelle di maiolica, non emette quell’odore disgustoso prodotto dal metallo a contatto col fuoco, ma bensì un calore umido, e mantiene una regolare circolazione mediante una ingegnosa apertura al dissotto. E’ stato calcolato matematicamente il consumo di questa stufa, il quale non è maggiore di 12 Cg. Di carbone in 24 ore, bastevole a mantenere un calore dagli 8 ai 10 gradi, in un ambiente anche di 400 mc. Il sig. Raimondi è conosciuto a Bologna anche per bravo e coscienzioso lavoratore e merita lode perché con queste sue invenzioni fa onore all’industria bolognese.

Testo tratto da 'Guida illustrata di Bologna', edita nel 1892 dalla Tipografia Monti. Trascrizione a cura di Lorena Barchetti.

Leggi tutto

Eventi

Persone

Multimedia
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)
Documentario | Bologna nel Lungo Ottocento (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.

Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

Documenti
Apri mappa