Falzoni Sostegno

Falzoni Sostegno

23 aprile 1903 - 5 luglio 1944

Note sintetiche

Causa della morte: Deportazione
Occupazione: Venditore ambulante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 9 settembre 1943 - 5 luglio 1944)

Scheda

Sostegno Falzoni, da Enrico e Angela Tugnoli; nato il 23 aprile 1903 a Molinella. Venditore ambulante.
Iscritto al PSI.
Il 4 settembre 1921, con numerosi altri militanti socialisti, prese parte a uno scontro a fuoco con i fascisti a Mezzolara (Budrio). Un socialista e un fascista restarono uccisi. Il 7 gennaio 1922 fu arrestato unitamente a una quarantina di militanti socialisti. Il 28 maggio 1923, con altri 24 compagni, comparve davanti alla corte d'assise di Bologna per rispondere di omicidio e costituzione di banda armata. I giudici, anche in considerazione del fatto che il fascismo era al potere, ebbero la mano particolarmente pesante con alcuni imputati. L'8 giugno 1923 fu condannato a 7 anni, 9 mesi e 21 giorni di reclusione.
Iscrittosi successivamente al PCI, a seguito della scoperta dell'organizzazione comunista nell'ottobre 1927, con sentenza istruttoria del 24 settembre 1929 fu prosciolto per non luogo a procedere. Il 24 agosto 1933 ad Alemanni (Dozza) fu arrestato con Bruno Monterumici e Cesare Morara in seguito al ritrovamento di numerosi volantini comunisti. Ebbe l'ammonizione.
Arrestato nuovamente nel 1935 per la sua attività politica fu inviato al confino, per 4 anni, prima all'isola di Lipari (ME) e poi a Ventotene (LT).

Durante la lotta di liberazione militò nella 7a brigata GAP Gianni Garibaldi. Rastrellato dai tedeschi il 7 novembre 1943, fu deportato nel campo di concentramento di Natzweiler (Germania), dove morì il 5 luglio 1944.
Riconosciuto partigiano con il grado di sottotenente dal 9 settembre 1943 al 5 luglio 1944. [B-O]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB