Fabbi Fabio

Fabbi Fabio

18 Luglio 1861 - 24 Settembre 1946

Note sintetiche

Scheda

Studiò scultura con Augusto Rivalta, diplomandosi nel 1880. Nominato insegnante a Firenze nel '93 e accademico a Bologna nel '94, è attivo in Emilia, ove realizza col fratello Alberto una pala d'altare per la chiesa arcipretale di S. Giovanni a Persiceto. Soggiorna a Parigi ed in Germania ed in Polonia, a Varsavia, partecipando alla Mostra Internazionale di Monaco dell' 89. Viaggiò in Egitto ove visse con il fratello, ricavandone motivi e studi che poi sviluppò a lungo in patria, in quadri di genere. Nel 1906 espone alla Mostra Internazionale del Sempione a Milano modelli di medaglie; nel 1911 è presente nella Esposizione Internazionale d'Arte Cristiana Moderna di Parigi, con Puvis de Chavanne, Denis e Corriére. Si dedicò con successo alla illustrazione dei libri con vena popolaresca e duttilità; si ricordano l'Odissea, l'Iliade, l'Eneide. Fu anche illustratore salgariano con esiti positivi  “seppe profondere nei libri dello scrittore una particolare aggraziata atmosfera di sogno orientale, nella quale (compaiono) i brandelli dettagliati di un mondo esotico, reso con occhio partecipe e ispirato”. (A.Faeti). Ha coltivato anche temi simbolici, ma resta valido in pittura soprattutto nei soggetti orientali, trattati con fantasia di dettagli e di colore. Per la chiesa di S. Antonio Abate di Bologna ha dipinto un 'Sacro Cuore' nel 1902.

Emilio Contini

Testo tratto da: 'Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna', catalogo della mostra, GRAFIS, Bologna, 1977. Trascrizione a cura di Lorena Barchetti

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Persone

Multimedia
Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it

La città rossa nella Grande Guerra
La città rossa nella Grande Guerra

La città rossa nella Grande Guerra, 2010. La storia di Bologna durante il primo conflitto mondiale raccontata nel video di Alessandro Cavazza e Lorenzo Stanzani. A cura del Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Museo Civico del Risorgimento di Bologna, Cineteca del Friuli, Fondazione del Monte, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Documenti
Bologna Russa
Tipo: PDF Dimensione: 1.50 Mb

Bologna Russa. Anno 2, supplemento al n. 10 di 'Bologna che Dorme', 9 marzo 1899. Bologna, Società Cooperativa Tipografia Azzoguidi