Epigrafi delle Famiglie Rusconi e Berti

lapide

Scheda

Lapide in marmo bianco, collocata nella parte inferiore dell'arco, suddivisa in tre colonne da due torce rovesciate. L'iscruzione incisa a caratteri lapidari è rubricata con un colore rosso scuro.

GIOVAN GAETANO BERTI DEL DOTT. PIETRO E DELLA CARLOTTA RUSCONI QUI PRESSO I SUOI GENITORI RIPOSA 27 GIUGNO 1818 - 23 GENNAIO 1888
LA VEDOVA CLEMENTINA BERSANI DI ANTONIO E DI SOFIA BERTI PICHAT NATA IL 5 APRILE 1824 LO RAGGIUNSE IN CIELO IL 20 GENNAIO 1903 (..)
PIETRO BERTI (..) INGENIERE ED ARCHITETTO NATO IL 20 APRILE 1853 FU RAPITO DA MORTE IL 3 GENNAIO 1903 NEL PIENO VIGORE DI UNA VITA ESEMPLARE
LA MOGLIE TERESA GARAGNANI NATA IL 30 MAGGIO 1854 DA CARLO E DA AMALIA MARTINELLI ESEMPIO MIRABILE DI SACRIFICIO E DI AMORE ETERNO IL 15 AGOSTO 1828 FU A LUI RICONGIUNTA I FIGLI GULIELMO, ELEONORA, MARIA CHE TANTO LI AMARONO DOLOROSAMENTE PREGANO PACE
GUGLIELMO BERTI DOTTORE IN SCIENZE AGRARIE VOLONTARIO DI GUERRA CAPITANO D'ARTIGLIERIA CITTADINO ONORARIO DI PERGINE 10 - 8 - 1881 1 - 12 - 1934 LA VEDOVA E LE FIGLIE DESOLATE LO PIANGONO
ANITA ZANIBONI VED. BERTI 7 9 1883 - 8 4 1981 LE FIGLIE MARIA LUISA E PIER CARLA LA PIANGONO
CARLO BERTI 1859 - 1918
MATILDE BERTI 1867 - 1933

Leggi tutto

Opere

Persone