Eccidio di Pizzocalvo

Eccidio di Pizzocalvo

Scheda

Il 2 luglio 1944 a Pizzocalvo (San Lazzaro di Savena) i tedeschi catturarono alcuni partigiani e rastrellarono civili e coloni accusati di collaborare con le forze della Resistenza.
Il giorno dopo otto persone catturate furono passate per le armi, nei pressi di Villa Calzoni in località Croara  e seppelliti in fretta, facendo credere alle famiglie che sono stati portati a Carpi in attesa di essere trasferiti nel Reich
Le vittime sono: Ernesto Fini, Ermenegildo Giardini, Vittorio Giardini, Nerino Lolli, Antonio Marzaduri, Augusto Marzaduri, Guido Minarini e Luigi Nannetti. [Nazario Sauro Onofri]

Leggi tutto

Persone

Vittime della rappresaglia

Luoghi

Bibliografia
Per non cancellare una storia : San Lazzaro di Savena negli anni della guerra
Romani W., Maggiorani M., (edizione a cura di)
1998 Editrice Consumatori
San Lazzaro di Savena, la storia, l'ambiente, la cultura.
Romani W. (a cura di)
1993 Bologna Tip. Parma