Draghetti Remo

Draghetti Remo detto/a Diavolo rosso

9 giugno 1922 - 20 febbraio 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Seconda elementare
Causa della morte: Disperso
Occupazione: Muratore

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (29 marzo 1944 - 20 febbraio 1945)

Scheda

Remo Draghetti, nome di battaglia "Diavolo rosso", da Cipriano e Fernanda Guizzardi; nato il 9 giugno 1922 a Bologna; ivi residente nel 1943. 2a elementare. Muratore.
Prestò servizio militare a Udine in fanteria dal 1942 al 1943.
Militò nel battaglione Tarzan della 7a brigata GAP Gianni Garibaldi e operò ad Anzola Emilia. Fu incarcerato a Bologna dal 19 dicembre 1944 al 20 febbraio 1945, data dalla quale risulta disperso.
Riconosciuto partigiano dal 29 marzo 1944 al 20 febbraio 1945.

Note

E' sepolto nel Monumento Ossario ai Caduti Partigiani della  Certosa di Bologna ed è ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Luoghi

Persone

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB