De Zaiacomo Antonio

De Zaiacomo Antonio detto/a Nino

24 luglio 1906 - 22 aprile 1945

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Per ferite
Occupazione: Bracciante

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 ottobre 1944 - 22 aprile 1945)

Scheda

Antonio De Zaiacomo, «Nino», da Antonio e Maria Mezzacasa; nato il 24 luglio 1906 a Holzzappel (Germania). Nel 1943 residente a San Pietro in Casale. Licenza elementare. Bracciante.
Militò nel battaglione Tolomelli della 2a brigata Paolo Garibaldi e operò a San Pietro in Casale. Ferito nell'ultimo combattimento per la liberazione di San Pietro in Casale venne ricoverato in ospedale. Morì il 22 aprile 1945.
Riconosciuto partigiano dall'1 ottobre 1944 al 22 aprile 1945. [AQ]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB