Chiesa di Santa Maria in Regola

Chiesa di Santa Maria in Regola

Scheda

La chiesa sorge su un luogo dove già nel VI secolo esisteva un edificio di culto. L'annesso convento fu monastero benedettino e quindi olivetano. Nel 1780 Cosimo Morelli venne incaricato di attualizzarne le forme. L'architetto progettò quindi una chiesa a pianta centrale, dotata di un profondo presbiterio, facendo di fatto scomparire le testimonianze architettoniche antiche e medievali. L'interno è ad unica navata e vi è una grande cupola che svetta in un più alto cupolino. La splendida decorazione a cassettoni prospettici fu realizzata da Alessandro Dalla Nave e Antonio Villa, due decoratori abituali collaboratori di Morelli. Assai caratteristico è il campanile romanico a pianta circolare, detto la “torre longa”.

In collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna.

Leggi tutto

Luoghi

Persone

Apri mappa