Monumento Guizzardi

Monumento Guizzardi

1908 ca.

Scheda

Giuseppe Romagnoli (1872 - 1966) scolpisce nel portico ovest del Chiostro VI - nell'accesso che dà al Recinto Cappuccini - due grandiose figure ai lati di un’erma al cui vertice è collocato il busto ritratto di Enrico Guizzardi (1847 - 1907), noto commerciante e mecenate dell’arte. Dalla mano dell’elegante figura femminile, avvolta in un morbido panneggio, scivolano desolatamente verso terra alcune rose. L’eroica figura maschile, allegoria di Mercurio, è scolpita in una sorta di non finito michelangiolesco che guarda davanti a sé con nobile fierezza. Lo scultore alla data di inaugurazione dell’opera risiedeva già a Roma, dove venne nominato direttore della Scuola di Medaglia, ormai avviato verso una brillante carriera internazionale. A lui si deve l’esecuzione dei modelli per le monete del Regno e della Repubblica italiana.

Leggi tutto

Simboli

Eventi

Luoghi

Persone

Documenti
Apri mappa