Epigrafe di Brigida Fava Ghisilieri

Epigrafe di Brigida Fava Ghisilieri

lapide

Scheda

Lapide sepolcrale in marmo bianco, con iscrizioni a caratteri incisi e rubricati, collocata nella parte centrale del monumento sepolcrale dipinto:

MARCHESA BRIGIDA TANARI DEI CONTI FAVA GHISILIERI NATA IN BOLOGNA IL GIORNO 8 SETTEMBRE 1802 MORTA IN FIRENZE IL 14 FEBBRAIO 1877 
GENTILDONNA DI ALTI SENSI E GENEROSI PROPOSITI / LIBERALE DEVOTA ALL'ITALIA / ALLORA CHE AMARLA IMPORTAVA SACRIFICIO / MOLTO OPRÒ E LARGHEGGIÒ DEL PROPRIO A VANTAGGIO DEL PAESE / EDUCATRICE DEI FIGLI SAPIENTE E SOLERTE / NEL LORO ANIMO RADICÒ L'AFFETTO ALLA GRANDE PATRIA / COLTA INTELLIGENTE DI RARA BELLEZZA CORTESIA E NOBILTÀ / FECE DELLA SUA CASA RITROVO D'OGNI ELETTA PERSONA / E UOMINI PRECLARI PUR DA ALTRE REGIONI A LEI CONVENNERO / COLTIVÒ CON FINE SENSO ESTETICO LE ARTI DEL DISEGNO / LASCIANDO NELLA MINIATURA E NELLA PITTURA OPERE EGREGIE / ONDE FU ASCRITTA ALL'ACCADEMIA DELLE BELLE RTI DI BOLOGNA / ED ALTRI ARTISTICI SODALIZI DI FUORI 
NEL TRALIGNARE DEGLI UOMINI E DELLE COSE / TOCCÒ A LEI INGIUSTO OBLIO / MA NEL SIGNORE VIVE IL SUO SPIRITO / DOVE OGNI VIRTÙ PERMANE.

Leggi tutto

Eventi

Opere

Documenti