Cappella Panterna

Cappella Panterna

1933

Scheda

Il rilievo bronzeo con l'Assunzione, realizzato per la famiglia Panterna, è l'ultimo dei lavori eseguiti da Montaguti nel cimitero bolognese. Il 12 novembre del 1931 Pompeo Panterna acquista come tomba di famiglia per 23.000 lire un posto sepolcrale nel Chiostro X, costituito da una nicchia e una cappellina. L'8 giugno 1933 chiede il permesso al Comune di rivestire la cella con marmo grigio del Carso e di collocare nella medesima un bassorilievo in bronzo con l'Assunzione, secondo disegni dello scultore e una fotografia del bozzetto allegati alla domanda. Il progetto, approvato dalla commissione edilizia nella seduta del 26 giugno, nel novembre sarà regolarmente completato. Seguendo fedelmente il disegno lo scultore chiude la cappella con un cancello in ferro battuto decorato con un semplice motivo geometrico e con ai lati due fusti di colonna sovrastati da lanterne ad olio bronzee. All'interno colloca un lineare inginocchiatoio e applica in alto ai lati del rilievo due angioletti stilizzati in bronzo. A copertura della cella pone un piccolo mosaico a tessere blu e celesti con sedici stelle disposte a cerchio. Nelle pareti laterali si trovano invece due busti femminili firmati quello di sinistra «R.Panico», quello di destra «VINCENZI». Si attiene al bozzetto anche nella realizzazione del bassorilievo che raffigura l'Assunzione della Vergine sospinta da un nugolo di angioletti che le sorreggono la veste. Ai lati, nella parte inferiore, due putti suonano una cetra mentre con una forzata e improbabile rotazione del capo osservano l'evento. L'esecuzione è scolastica e priva di originalità sia per la scelta del tema sia per il taglio compositivo rigidamente frontale.

Bologna, Certosa, Chiostro X. Sul rilievo in basso a destra «S Montaguti». Sulla parete sinistra: «ASSUNTA GRUPPI IN PANTERNA / N. 26 APRILE 1863 / M. 15 GIUGNO 15 GIUGNO 1910 / POMPEO PANTERNA / N. 22 DICEMBRE 1868 / M. L'11 NOVEMBRE 1953». Sulla parete destra: «MARIA PANTERNA IN MONTEBUGNOLI / N. 19 AGOSTO 1894 / M. 24 OTTOBRE 1958 / LORENZO MONTEBUGNOLI / N. 7 GENNAIO 1889 / M. 23 APRILE 1975».

Federica Fabbro

Testo tratto da: F. Fabbro, Silverio Montaguti (1870 - 1947), Bononia University Press, 2012. Fonti: Bologna, Archivio del Cimitero Comunale della Certosa, Foglio sepolcrale Panterna cav. Pompeo del 1931; Bologna, Archivio Storico Comunale, Faldone Ufficio di Edilità e Arte. Edilizia Privata. Verbali della Commissione Edilizia, anni 1922 - 1937; Bologna, A.S.C., Faldone Ufficio di Edilità e Arte, anno 1933. Bibliografia: A. RAULE, La Certosa di Bologna, Bologna, Nanni, 1961, p. 102; La Certosa di Bologna. Immortalità della memoria, a cura di G. PESCI, Bologna, Editrice Compositori, 1998, p. 290; F. FABBRO, Silverio Montaguti un artista ritrovato, tesi di laurea, relatore Prof. M. DE GRASSI, Università degli Studi di Trieste, Facoltà di Lettere e Filosofia, a.a. 2007 – 2008, pp. 165 – 167.

Leggi tutto

Simboli

Eventi

Luoghi

Persone

Documenti
Certosa di Bologna (La)
Tipo: PDF Dimensione: 160.28 Kb

Angelo Raule, La Certosa di Bologna - Guida; Nanni, Bologna, 1961, INDICE DEI NOMI

Apri mappa