Cenni Quinto

Cenni Quinto

1845 - 1917

Note sintetiche

Scheda

"Cenni (Quinto) pittore romagnolo, nato ad Imola fu, or non è molto, nominato cavaliere della Corona d'Italia, di motuproprio del Re. Egli sa comunicare alle sue tele il sentimento della nobiltà militare, e rendere il vigore e la forza delle masse in movimento, come pochi artisti vi riescono. In generale i suoi lavori sono all'acquerello, ma hanno forza e vigoria quanto veri quadri ad olio. Ci ricordiamo ancora di un bel dipinto esposto a Milano nel 1872 rappresentante: Combattimento in Piazza Vendome a Parigi fra Versagliesi e Comunardi assai ben condotto. Alla Esposizione di Belle Arti della stessa città, nel 1881, espose un altro acquerello rappresentante la Battaglia di San Martino, che ebbe lusinghiere parole di elogio dalla critica. Il Cenni espone raramente, e si occupa più specialmente di disegni illustrativi per Riviste e Giornali illustrati, ec. Molte delle sue vigorose composizioni sono state riprodotte dalla Illustrazione Italiana dei Fratelli Treves."

Tratto dal 'Dizionario degli artisti italiani viventi', ed. Gonnelli, Angelo De Gubernatis, 1906.

Leggi tutto

Opere

Eventi

Luoghi

Documenti
Album di divise militari
Tipo: PDF Dimensione: 4.96 Mb

Quinto Cenni (1845 - 1917), attr., Album di divise militari, 1860/70 ca. Bologna, © Museo civico del Risorgimento.