Cazzola Michele

Cazzola Michele detto Peppino

12 Agosto 1905 - 14 Ottobre 1944

Note sintetiche

Titolo di studio: Licenza elementare
Causa della morte: Esecuzione
Occupazione: Coltivatore diretto

Riconoscimenti

  • Partigiana/o ( 1 gennaio 1944 - 14 ottobre 1944)

Scheda

Michele Cazzola, "Peppino", da Giuseppe e Giulia Rizzi; nato il 12 agosto 1905 a Minerbio. Nel 1943 residente a Castel Maggiore. Licenza elementare. Colono.
Militò nel battaglione Cirillo della 4a brigata Venturoli Garibaldi a Castel Maggiore.
Ucciso per rappresaglia dalle forze armate tedesche, assieme ad altre trentadue persone (partigiani, civili, donne), il 14 ottobre 1944, in località Sabbiuno di Castel Maggiore (in via Saliceto), dopo lo scontro avvenuto nei pressi nella stessa giornata fra partigiani (guidati da Franco Franchini) e fascisti. [Nel monumento sul luogo dell'eccidio è indicato col nome Cazzola Giuseppe].
Riconosciuto partigiano dall' 1 gennaio 1944 al 14 ottobre 1944. [AR]

Note

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Persone

Multimedia
Eccidio di Sabbiuno in Piano
Eccidio di Sabbiuno in Piano

Intervista a Carlo Garulli - Sindaco di Castel Maggiore dal 1956 al 1970

Documenti
Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB