Campeggio (Monghidoro)

Campeggio (Monghidoro)

Scheda

Nel 1923 don Augusto Bonafè, Arciprete della parrocchia di San Prospero di Campeggio decise di costruire, all’interno della chiesa, la Cappella dell’Immacolata e la Grotta di Lourdes come compimento di un voto da lui fatto, ed a ricordo dei Caduti di Campeggio nella Prima Guerra Mondiale. Nel 1925 don Augusto Bonafè, sempre a proprie spese, decise di rendere ancora più tangibile la gratitudine di Campeggio ai propri Caduti, onorandone la memoria con la costruzione del Viale dei Caduti, un’area monumentale unica nel panorama bolognese. Sulle 14 colonnette della Via Crucis e sui pilastri delle 4 statue poste all’entrata sono collocate 18 piccole lapidi, ognuna con il nome di un Caduto.

Per maggiori informazioni: www.storiadicampeggio.it

Sanzio Campanini

Leggi tutto

Luoghi

Persone

Bacci Luigi

Bacci Luigi

Monte Podgora (GO), 7 novembre 1915
Luogo che gli è stato dedicato

Giorgi Enrico

Giorgi Enrico

Vipulzano (ora Vipolze - Slovenia), 20 novembre 1915
Luogo che gli è stato dedicato

Lorenzi Gaetano

Lorenzi Gaetano

Altipiano di Asiago (VI), 25 Dicembre 1917
Luogo che gli è stato dedicato

Monti Augusto

Monti Augusto

Nova Vas (Slovenia), 15 Settembre 1916
Luogo che gli è stato dedicato

Naldi Aristide

Naldi Aristide

San Martino del Carso (Sagrado - GO), 2 novembre 1915
Luogo che gli è stato dedicato

Naldi Enrico

Naldi Enrico

Milowitz (attuale Milovice-Boemia), 25 aprile 1918
Luogo che gli è stato dedicato

Apri mappa