Caduti di Casteldebole

Caduti di Casteldebole

Via Caduti di Casteldebole

Scheda

Da Viale Gaetano Salvemini si dirige verso Casalecchio di Reno raggiungendo il confine del comune, dopo avere ricevuto la confluenza dello stesso viale Gaetano Salvemini.

Delibera cons. 25 febbraio 1974.

Il tratto di questa via, da viale Gaetano Salvemini fino alla confluenza con via Ghiare e via Rotta è il risultato della copertura di un corso d'acqua: lo Scolo Ranuzzi, che confluisce all'altezza di viale Gaetano Salvemini in un altro corso d'acqua, lo Scolo Canalazzo, che poi, a sua volta, si immette nel vicino fiume Reno.
Il tratto dalla confluenza di via Ghiare e via Rotta fino alla confluenza del viale Gaetano Salvemini, ripercorre una breve parte dell'antico percorso della via Sant'Isaia (si veda via della Barca per ulteriori dettagli).
Il tratto successivo, fino al confine del comune, è di recente apertura.
link al sito Origine di Bologna

Leggi tutto

Luoghi

Opere

Documenti
Bibliografia
Le vie di Bologna
Fanti Mario
2000 Bologna Istituto per la Storia di Bologna
Carta topografica della provincia di Bologna
Facchini L. (dis. e inc.)
Bologna - seconda metè sec. XIX
Carta topografica di tutta la pianura del Bolognese cavata dalla carta da me Andrea Chiesa stampata dell'anno 1742, e in parte del Ferrarese, e del Ravegnano, desunta, rispetto alle valli di Marmorta, e di Argenta, dalla mappa giudicialmente fatta del 1739, e rispetto al restante, da dette valli fino al mare, dedotta dalla nuova carta fatta l'anno scorso 1761, d'ordine dell'e.mo sig. cardinale Pier Paolo Conti visitatore apostolico.
Benedetti Giuseppe (inc.); Chiesa Andrea (dis.); Conti Pietro Paolo (committente); Migliari Giambattista (perito); Rappini Gaetano (inc.)
1762 Cento
Origine di Bologna (www.originebologna.com)
Carlo Pelagalli
2015 Bologna Sito web
Apri mappa