Busi Adolfo

Busi Adolfo

1891 - 1971

Note sintetiche

Scheda

Diplomatosi all'Accademia di Belle Arti di Bologna, il Busi inizia subito l'attività artistica esponendo nella Seconda Secessione romana (1914), all'Esposizione internazionale di S. Francisco (ove ottiene una medaglia d'argento  e  l'acquisto dell'opera dalla Fondazione Carnegie), effettuando una “personale” all'Hotel Baglioni nel 1914, partecipando l'anno successivo alla mostra della “Francesco Francia” a Palazzo Bentivoglio. Dopo un periodo dedicato all'insegnamento del disegno ad Alessandria, ritorna a Bologna e incomincia a disegnare bozzetti pubblicitari e affiches, raggiungendo una buona fama nel settore. Si dedica anche all'incisione. Nel '26 è a Parigi ed a Bruges. Nel '28 invia alla Biennale di Venezia un ritratto. Dopo di allora, si dedicherà prevalentemente al ritratto, al manifesto ed alla illustrazione. Nel 1957 è presente alla I Biennale degli artisti romagnoli a Bologna. Tiene quindi mostre personali a Bologna (1964 e 1968), Roma (1951),  Milano (1952), Rimini (1964), Reggio Emilia (1969), Carpi (1970). Per la chiesa di S. Lorenzo a Monte (Rimini) dipinge nel 1960 la pala d'altare (m.3x2).

Emilio Contini

Testo tratto da: Il Liberty a Bologna e nell'Emilia Romagna, catalogo della mostra, GRAFIS, Bologna, 1977. Trascrizione a cura di Lorena Barchetti

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Eventi

Luoghi

Multimedia
DOCUMENTARIO | BOLOGNA NEL LUNGO OTTOCENTO (1794 - 1914)
DOCUMENTARIO | BOLOGNA NEL LUNGO OTTOCENTO (1794 - 1914)

Documentario - Bologna nel lungo Ottocento (1794 - 1914), 2008. La città felsinea dall'età napoleonica allo scoppio della Grande Guerra.

La città rossa nella Grande Guerra
La città rossa nella Grande Guerra

La città rossa nella Grande Guerra, 2010. La storia di Bologna durante il primo conflitto mondiale raccontata nel video di Alessandro Cavazza e Lorenzo Stanzani. A cura del Comitato di Bologna dell'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Museo Civico del Risorgimento di Bologna, Cineteca del Friuli, Fondazione del Monte, Istituto Ortopedico Rizzoli.

Bologna post unitaria
Bologna post unitaria

Quadro socio politico della Bologna post unitaria nel periodo 1859-1900. Intervista ad Alberto Preti. A cura del Comitato di Bologna dell'istituto per la storia del Risorgimento italiano. Con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. www.vedio.bo.it