Bruni Ruggero

Bruni Ruggero

12 maggio 1926 - 2 agosto 1944

Note sintetiche

Causa della morte: In combattimento
Occupazione: Falegname

Riconoscimenti

  • Partigiana/o (15 novembre 1943 - 2 agosto 1944)

Scheda

Ruggero Bruni, da Luigi e Marina Venturoli; nato il 12 maggio 1926 a Castelfranco Emilia (BO); ivi residente nel 1943. Falegname. Militò nella brigata Stella rossa Lupo e operò sull'Appennino tosco- emiliano. Il 27 giugno 1944 lasciò la formazione e si unì al battaglione Sugano con il quale raggiunse la zona libera di Montefiorino (MO). Dopo la fine della "repubblica partigiana" tentò di attraversare la linea del fronte, con il suo battaglione, ma cadde nello scontro del Passo delle Forbici (Villaminozzo - RE) il 2 agosto 1944. Riconosciuto partigiano dal 15 novembre 1943 al 2 agosto 1944.[O]

E' ricordato nel Sacrario di Piazza Nettuno.

Leggi tutto

Ha fatto parte di

Opere

Eventi

Luoghi

Bibliografia
Gli antifascisti, i partigiani e le vittime del fascismo nel bolognese (1919- 1945)
Albertazzi A., Arbizzani L., Onofri N.S.
1985 Bologna ISB